Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

venerdì 4 maggio 2012

PlanetSolar, il Catamarano ad energia solare, vince la sua sfida terminando il giro del mondo.

Il Catamarano è rientarato a orgogliosamente a testa alta nel Porto di Montecarlo, da dove, nel maggio 2010, aveva iniziato la sua avventura.

Lo Svizzero Domjan, capo della spedizione, ha potuto e voluto dimostrare che è possibile navigare, anche per lunghissime tratte, utilizzando l'energia solare senza consumare un solo litro di gasolio o altro tipo di carburante.

Un'avventura che, secondo molti, me compreso, ha voluto anche sensibilizzare l'opinione pubblica sul rispetto dell'ambiente e sulla necessità di favorire le nuove tecnologie per sviluppare energie pulite dando così un addio ai derivati del Petrolio e, meglio ancora, abbandonando l'insana idea del nucleare.

BEN FATTO RAGAZZI !!!

Rif: www.tmnews.it

6 commenti:

  1. Non mi risulta che Cristoforo Colombo avesse i pannelli solari, si può navigare all'infinito anche senza.

    RispondiElimina
  2. @Lorenz: e si, anche prima di Cristoforo Colombo, vichinghi, fenici e molte altre popolazioni ne erano sprovviste, eppure hanno conquistato i mari... ma pensa ad oggi, in cui dalla più piccola barchetta ai giganti del Mare viaggiano a "Petrolio", se si sviluppassero e investisse nelle nuove energie quanto inquinamento in meno ci sarebbe (compresi disastri ambintali).

    RispondiElimina
  3. Nota, i Fenici e i Vichinghi a quanto pare non conoscevano la navigazione "di bolina", cioè andare controvento assumendo una rotta a zig zag. La ragione presumibilmente è che usavano solo vele quadre mentre gli sarebbero servite vele dal profilo alare e che appunto sfruttano il vento contrario che gli scorre sopra per generare una spinta sul lato convesso della vela, come le ali degli aeroplani.

    Comunque, il discorso del solare è analogo a quello della vela. Si potrebbe benissimo costruire navi con delle vele e un motore supplementare, esistono anche dei progetti per aggiungere un "kite", cioè un aquilone alle navi attuali, che può tirare la nave facendole risparmiare carburante.
    kite propulsion for cargo vessels
    Le navi "eoliche" sarebbero molto più convenienti da un punto di vista ecologico di quelle spinte dai pannelli solari e relative batterie.
    Infatti non serve nessun materiale "raro" o tecnologie delicate.
    Il problema però è ECONOMICO, nel senso che verrebbero imposti limiti sulle dimensioni delle navi, sulla velocità, sulle rotte più convenienti, sulle manovre, eccetera.

    Non è escluso che un giorno si ritorni alle vele.

    RispondiElimina
  4. L'importante è che vengano attuate tutte quelle politiche idonee ad abbandonare i vecchi Idrocarburi, con solare, eolico, ecc anche con gli aquiloni se possibile, proprio per permettere alla terra di respirare, e, insieme ad essa, anche a noi... Quindi non vedo dove possa essere il contrasto con il natante che ha navigato per il mondo grazie all'energia solare, se fosse stato eolico, il risultato non cambierebbe, ossia SI PUO' FARE...

    RispondiElimina
  5. Si bé ma certe cose hanno più senso di altre. Si può fare tutto, in teoria. Ma sono abbastanza sicuro che il kite, nella sua semplicità, produce più spinta di un motore elettrico collegato ad un pannello solare, specie a latitudini dove non c'è sole ma c'è tanto traffico navale, tipo il Mare del Nord. E funziona anche di notte, senza batterie. Oh, poi essendo una idea svizzera, potevano anche fare andare il catamarano con una molla da orologio caricata con la chiave. :)

    RispondiElimina

Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)