Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

martedì 24 dicembre 2013

Auguri di Buon Natale a tutti...



Un augurio di tutto cuore di Buon Natale a tutti voi con la speranza che il calore delle vostre famiglie sia il regalo piu' bello che possiate avere...

sabato 21 dicembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Nessuno è troppo grande...

NESSUNO E' TROPPO GRANDE PER UN ABBRACCIO...

TUTTI VOGLIONO UN ABBRACCIO...

TUTTI HANNO BISOGNO DI UN ABBRACCIO...


Leo Buscaglia

mercoledì 18 dicembre 2013

Povero Babbo Natale: Si son Rubate anche le Renne...

Nemmeno la Slitta di Babbo Natale con le sue Renne (finte) è al sicuro dai ladri, a scoprirlo ha sue spese è stato un anziano Nonnino in Provincia di Treviso.



La Slitta assieme  alle Renne adornava il suo giardino per la gioia dei suoi Nipotini, ma una " Banda Bassotti ", o per dispetto o per altro, non ha risparmiato nemmeno gli Addobbi Natalizi.

Il Nonnino deluso e amareggiato per il dispiacere dei suoi Nipotini non si e' arreso ponendo una Taglia di Ben 1000 Euro, non per chi acciuffi i ladri, ma per chi gli riconsegnerà il Maltolto, non tanto per il valore delle renne molto al di sotto dei 1000 Euro proposti, ma per NON DOVER ARRENDERSI ALLA DISONESTA' e nella speranza che i ladri, colti dalla Magia del Natale, riconsegnino tutto senza chiedere la ricompensa ovviamente.

In conclusione un consiglio anche a Babbo Natale prima della Notte della Consegna dei Regali ai Bambini ti conviene installare un bell' Antifurto alla Slitta... 

Rif: www.lastampa.it

domenica 15 dicembre 2013

Tradizioni Natalizie tra il " Presepe " e " Tu scendi dalle stelle "...

Quante tradizioni scaldano le nostre case durante il periodo Natalizio, alcune sono antichissime e da Secoli adornano le case e i cuori dei Bambini.

Proprio perchè in fondo le tradizioni popolari sono le più sentite e più belle rimangono quasi immutate nel tempo anche se alcune, come l'Albero di Natale, sono di origini Pagane poi assimilate dal Cristianesimo e rivestite di Valori Cristiani come la Forza della Vita.

Un classico della Tradizione Natalizia è la rappresentazione della Natività, il presepe, che nella forma in cui oggi lo conosciamo ha avuto in San Francesco d' Assisi il suo ideatore, infatti, secondo le fonti storiche nel 1223 realizzò la prima  rappresentazione della Natività (è incredibile solo immaginare che questa tradizione è quasi Millenaria e che da oltre 790 anni si ripete ogni anno)

E tra i Canti Natalizi chi non conosce " Tu scendi dalle stelle ", tra i più dolci e caldi che nel periodo Natalizio riempie le case delle voci dei Bambini (e non solo), che con occhi ridenti cantano tra le luci dell'Albero di Natale e il Presepe ricco di muschio.

L'origine di questo canto affonda le sue radici nella Tradizione Napoletana e, in particolare, ad un suo Santo, Sant'Alfonso de' Liguori, che scrisse nel lontano 1754, oltre 250 anni fa, il Canto intitolato: " Quanno Nascette Ninno " da cui derivò la canzone che tutti noi oggi conosciamo.


Ma la Tradizione più importante di queste Festività che spero rimanga eterna nel cuore di noi tutti è l'AMORE, l'unica luce che illumina la vità di ogni persona...

BUON NATALE A TUTTI....



venerdì 13 dicembre 2013

Anche questo: secondo l'Ocse gli Italiani sono gli Analfabeti del MILLENNIO...

Ecco un altro primato non certo gradevole per il nostro Paese e per i suoi Abitanti, cioè noi Italiani.

L'Ocse, l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, dopo un'accurata analisi ci declassifica a Svogliati Somarelli, che, pur sapendo Leggere e Scrivere non abbiamo le Conoscienze adatte che ci possano permettere di vivere in questo millennio.

Si legge poco e male, per alcuni la lettura si concentra esclusivamente su Quotidiani Sportivi e Rotocalchi Rosa o Mondani, mentre i libri continuano ad essere considerati dei nemici Ostili ed inutili.

Un pennello che ci dipinge in malo modo a livello internazionale, così oltre ad essere considerati con i soliti luoghi comuni: Mafiosi, Pizza e Mandolino, ora aggiungiamo anche Altamente Ignoranti ???

E' possibile che uno Stato, il nostro, che dall'estrema punta della Sicilia fino a alle alpi ha dato i Natali a figure Intellettuali di Altissimo Livello che hanno stupito il Mondo, sia ridotto a questo ???

Ora c'è da chiedersi i MOTIVI per cui siamo discesi così in basso e cosa ci differenzia dalle altre Nazioni.

La Nostra ISTITUZIONE SCOLASTICA in che situazione si trova ???

Gli STUDENTI in che condizioni affrontano una scuola ormai in declino e quali sono i metodi di insegnamento e valutazione, non solo degli studenti stessi ma anche degli insegnanti ???

Quale è il grado di approccio con le nuove Tecnologie (anche di lettura con gli Ebook) ???

In che condizioni versano le BIBLIOTECHE, che sono e spero rimangano la Cultura Libera ed aperta a TUTTI ???

E, non tenendo in considerazione i Tagli che l'Istruzione continuamente subisce, i soldi che vengono spesi in programmi definiti Culturali in molti casi risultano " Aperti " solo a cittadini di Serie A, mentre per il Cittadino Comune appare come una Esibizione di tipo Snobbista per l'Alta Società.

MA COSA PIU' GRAVE, VISTO CHE IN QUESTA SOCIETA' CONTA SOLO IL DENARO, COME RIUSCIRE A SPIEGARE AI GIOVANI CHE DOPO UNA VITA DI STUDI E SACRIFICI, FORSE RIMARRA' DISOCCUPATO O SOTTOPAGATO, MENTRE CHI "VENDE" IL PROPRIO CORPO O LA PROPRIA DIGNITA', SIA MATERIALMENTE CHE IN TELEVISIONE O NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI AVRA' SEMPRE DI PIU' RISPETTO A TUTTI GLI ALTRI ???






giovedì 12 dicembre 2013

Il vento della Libertà accarezza la Bandiera Italiana...

PARAFRASI IMMAGINARIA DELLA VOGLIA DI LIBERTA' E GIUSTIZIA...

. www.youtube.com/ 

NON ABBANDONARE MAI IL DESIDERIO DI VOLER VIVERE IN UN PAESE E IN UN MONDO MIGLIORE...

NO ALLA VIOLENZA, SI ALLA PARTECIPAZIONE CIVILE!!!

martedì 10 dicembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Essere Liberi ( Dedicato a Nelson Mandela )

ESSERE LIBERI NON SIGNIFICA SBARAZZARSI DELLE PROPRIE CATENE...

MA VIVERE IN UN MODO CHE RISPETTA E VALORIZZA LA LIBERTA' DEGLI ALTRI...

Nelson Mandela

lunedì 9 dicembre 2013

Continua inesorabile la mattanza di Elefanti per la caccia di Avorio...

Nulla resiste all' Egoismo Umano...

Dopo che già diverse specie di Rinoceronti si sono ESTINTE per sempre, purtroppo, prima o poi toccherà ad una meraviglia della Natura: l' Elefante.

La causa della condanna è l'Avorio che la Natura, non conoscendo la crudeltà umana, ha donato loro.

Uomini gonfi di Denaro che, insoddisfatti chissà di che cosa, per gratificare il loro Egoismo e dimostrare la loro Potenza, vogliono, vogliono, vogliono TUTTO fregandosene del sangue che verrà versato o della distruzione che questo porterà.

Nel corso del 2013 sono stati ben 18 i sequestri di avorio che, secondo l'Ansa, erano almeno da 500Kg l'uno (mezza tonnellata).

Un vero e proprio massacro che se continuerà su questi ritmi chiuderà definitivamente la pagina dell'Esistenza degli Elefanti rilegandoli al ricordo nella parola Estinzione.

Rif: www.ansa.it





martedì 3 dicembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Forza democratica...

NON ESISTE ALCUNA FORZA COSI' DEMOCRATICA COME LA FORZA ESERCITATA DA UN IDEALE...

John Calvin Coolidge

giovedì 21 novembre 2013

Finalmente Addio alla Tortura in Cina. La Corte Suprema Cinese ne sentenzia l'Eliminazione.

Una bella Notizia giunge dalla Corte Suprema Cinese che chiede l'Eliminazione della Tortura per Estorcere le confessioni.

Un grande passo avanti per la Tutela dei Diritti Umani nel Mondo che segue l'annuncio anche della Chiusura dei tristemente famosi " Campi di Lavoro e di rieducazione " dove, nel tempo, sono stati detenuti oltre 50 Milioni di Cittadini Cinesi (Quasi come l'Intera Popolazione Italiana).

L'ultima grande conquista che purtroppo continua a mancare al Paese Cinese, ma anche in altri Stati nel Mondo, è la totale eliminazione della Pena di Morte (Soprattutto per i reati Politici e di Opinione).

Purtroppo la strada è ancora lunga e tortuosa per il raggiungimento di questo obiettivo, ma ciò non toglie limportanza di questi primi Atti di liberazione per la Tutela dei Diritti Umani.




Sognare un Mondo Giusto e Pacifico è un Diritto di Tutti.

mercoledì 20 novembre 2013

Lutto Nazionale per la Sardegna.

Siamo tutti vicini al dolore delle Popolazioni Sarde in questo Momento di Dolore...

La Guardia di Finanza sequestra Giocattoli e Addobbi Natalizi Pericolosi...

Il Natale si avvicina e già si cominciano ad aquistare Addobbi e Luminarie per abbellire le case e per la gioia di Tutti i Bambini che in queste feste vengono avvolti in una atmosfera magica che solo il Natale può regalare.

Ma affinchè tutto sia Bello e Sicuro bisogna fare molta attenzione a ciò che si acquista per evitare che tutto venga rovinato da brutte e pericolosissime sorprese.

La Guardia di Finanza di Mantova in un'operazione denominata appunto "Natale Sicuro" ha posto sotto sequestro ben oltre 4.000 prodotti Natalizi, tra giocattoli ed addobbi, contraffatti, senza la DOVUTA conformità di sicurezza e con composizioni CHIMICHE (Vernici) tossiche.

Un mercato che vede tra i maggiori importatori e venditori di queste PERICOLOSE SCHIFEZZE cittadini Cinesi, ma anche tanti Italiani che, fregandosene della sicurezza, acquistano coscientemente questi prodotti dai Oscuri Rivenditori, per poi rivenderli nei Mercati o nei loro Negozi.

Tra i prodotti sequestrati, come si riporta nel Link a piè pagina, il Marchio CE riportato (indicativo comunemente come Comunità Europea), stava ad indicare CHINA EXPORT, ma la presenza e la forma del marchio avrebbero tratto in inganno i Cittadini nella convinzione di aver acquistato un prodotto Conforme almeno alle normative Europee.

Non roviniamoci il Natale, e soprattutto quello dei Bimibi mettendoli a rischio, acquistiamo prodotti di Sicura Provenienza e con gli Standard di Sicurezza dovuti, in caso di Dubbio CHIEDERE al Negoziante maggiori informazioni, ma nella certezza di avere di fronte un venditore di Prodotti PERICOLOSI contattate immediatamente le FORZE DELL'ORDINE che sono sempre al servizio di TUTTI i Cittadini.




Meglio un Natale in Famiglia che ricoverati in Ospedale: Fate attenzione!!!




Rif: www.ogginotizie.it


lunedì 18 novembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Il Pericolo Sociale

L'UNICO PERICOLO SOCIALE E' L'IGNORANZA.

Victor Hugo

The only danger to society is ignorance.

Le seul risque pour la société c'est l'ignorance.

El único riesgo para la sociedad es la ignorancia.

domenica 17 novembre 2013

Incendiato il Museo dello Strumento Musicale. Reggio Calabria si Ribella e scende in PIazza: Suona Reggio, Suona!!!

Una " Probabile " mano dolosa ha incendiato il Museo dello Strumento Musicale di Reggio Calabria, uno dei Centri Culturali di una Città che è in continua lotta contro il sistema Mafioso della Ndrangheta.

Oltre 200 metri espositivi con quasi 800 strumenti e una Biblioteca andati completamente distrutti per le " Incisive " pressioni di una sempre Probabile Speculazione Edilizia che interessa l'area in cui sorgeva il Museo.

Un attacco non solo frutto di interessi economici di dubbia provenienza, ma anche nei confronti di tutto quello che la cultura, libera e di legalità, è in grado di Rappresentare come contrasto alla Contro- Cultura del sistema Mafioso.


Ma i Cittadini Onesti non si sono arresi e, in migliaia, sono scesi in piazza tra suoni, tamburi, chitarre e danze per dire No, con la Musica della Legalita', alla Mafia e ai loro vili Attacchi alla Società Civile.

Basta Omertà e Paura, Reggio Calabria le ha Cantate ai suoi Aguzzini ed ora, spero, le Istituzioni facciano la loro Parte ricreando il Museo più Grande e Lucente di quanto fosse, così da aver Reso Inutile il loro Gesto e soprattutto in modo da lanciare un Messaggio chiaro ai Cittadini: " La Mafia ha Perso ed il Popolo e le Istituzioni hanno VINTO !!! ".

Ecco la Musica della LIBERTA': Suona Reggio, Suona!!!
.. www.youtube.com

sabato 16 novembre 2013

Polpette Avvelenate nel Parco Nazionale d'Abruzzo.

Nei Territori del Parco Nazionale d'Abruzzo continuano i ritrovamenti di Bocconi e Polpette avvelenate e di animali deceduti per averli mangiati.


Una o più silenziose mani criminali stanno deliberatamente tentando di Uccidere la delicata Fauna del Parco, che, come tanti altri territori, è sottoposta anche alla piaga del Bracconaggio.

Un vero attacco che rischia di rendere inutile tutte le attività di ripopolamento e conservazione delle specie che vivono all'interno del Parco, compreso il Nostro Orso Marsicano, simbolo vero e proprio di tutto il Parco.

Decenni di lavoro e di soldi spesi per salvaguardare lambiente che rischiavano di essere buttati all'aria per colpa di vili delinquenti, speculatori o altro che non conoscono il rispetto della natura e di tutto quello che essa ci concede, ma a cui interessa solo il proprio tornaconto personale.

Fortunatamente le Forze dell'Ordine, in primis in questo caso il Corpo Forestale dello Stato, ed i volontari  sono riusciti a trovare questi Veleni, ma da come risulta leggendo alcune testate alcuni animali purtroppo sono stati vittime di questi criminali con il ritrovamento delle loro Carcasse.

Il Parco, come tutte le altre Aree Protette di questo paese, sono e devono rimanere delle Oasi Naturalistiche non fine a se stesse, ma a cui l'Uomo si deve Ispirare per riportare la proria vita ad un maggiore contatto con la Natura riscoprendo il Valore delle Aree Verdi da riportare fin dentro il grigio cemento delle Città.

Rif: www.repubblica.it .
Rif:  www.geapress.org

giovedì 14 novembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Nel tempo...

"NEL TEMPO DELL'INGANNO UNIVERSALE, DIRE LA VERITA' E' UN ATTO RIVOLUZIONARIO"

George Orwell

In a time of universal deceit - telling the truth is a revolutionary act...

En ces temps de tromperie universelle, dire la vérité devient un acte révolutionnaire...

En una época de engaño universal, decir la verdad es un acto revolucionario...

martedì 12 novembre 2013

"La moneta unica ci porterà alla rovina"! Parola di Giorgio Napolitano (1978)

E' incredibile come la rete possa riportare dichiarazioni di oltre 35 anni fa del nostro attuale Presidente della Repubblica sulla Moneta Unica e sulla Germania.

L'anno è il 1978 quando il "giovane" cinquantenne Deputato del Partito Comunista Napolitano in più interventi, anche alla camera affermava:
"La moneta unica ci porterà alla rovina" e "L'abbraccio tedesco costringerà i paesi del continente europeo, presto o tardi, a una nuova morsa letale!"

Una Profezia così precisa tale da far arrossire finanche Nostradamus.

Ma dal 1978 ad oggi cosa è cambiato ??? Fare una Profezia Anti-europeista, indovinarla quasi nei minimi particolari, e poi rimangiarsi tutto nei fatti diventando un Acceso Europeista / Germanista con l'Italia che arriva a concedere pezzi della Propria Sovranita' Nazionale all'Europa stessa...

Un vero mistero...

Rif: www.agoravox.it

12 Novembre 2003 - 12 Novembre 2013. Dieci anni fa la strage di Nassirya

Sembra un evento lontano un secolo eppure sono passati solo 10 anni da quando un camion Cisterna imbottito di Esplosivi deflagrò davanti alla Comando Italiano della Msu a Nassirya in Iraq.

Nell'attentato Morirono 12 Carabinieri, 5 Militari dell'Esercito Italiano e 2 Civili. Questi sono i nostri Eroi che, indipendentemente dal grado o dalla divisa che indossavano, erano anime viventi, persone con propri affetti, amici, famiglie e storie d'amore sfumate in un secondo tutto cancellato dalle armi, dalla guerra, dalla violenza.


In loro Memoria il pensiero va a tutti i nostri Ragazzi e Ragazze che ORA si trovano in Missione all'Estero, non solo Militari, ma anche volonatri, medici, Religiosi e Laici che volontariamente hanno scelto di dedicare  la propria opera per aiutare i bisognosi del mondo. Perchè in fondo noi Italiani siamo sempre Brava Gente !!!

Carabinieri:

Sottotenente Giovanni Cavallaro,
Sottotenente Filippo Merlino,
Luogotenente Enzo Fregosi,
Maresciallo Aiutante Massimiliano Bruno,
Maresciallo Aiutante Alfio Ragazzi,
Maresciallo Aiutante Alfonso Trincone,
Maresciallo Capo Daniele Ghione,
Brigadiere Giuseppe Coletta,
Brigadiere Ivan Ghitti,
Vice Brigadiere Domenico Intravaia,
Appuntato Andrea Filippa,
Appuntato  Horacio Majorana.

Esercito
Capitano Massimo Ficuciello,
Maresciallo Capo Silvio Olla,
Caporal Maggiore Alessandro Carrisi,
Caporal Maggiore Emanuele Ferraro,
Caporal Maggiore Pietro Petrucci.

Personale Civile
Sig. Marco Beci
Sig. Stefano Rolla


domenica 10 novembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Tutto e' un miracolo...

CI SONO SOLO DUE MODI DI VIVERE LA PROPRIA VITA:

UNO COME SE NIENTE FOSSE UN MIRACOLO;

L' ALTRO COME SE TUTTO FOSSE UN MIRACOLO.

Albert Einstein

There are only two ways to live your life. One is as though nothing is a miracle. The other is as though everything is a miracle...

Il n'y a que deux façons de vivre sa vie : l'une en faisant comme si rien n'était un miracle, l'autre en faisant comme si tout était un miracle...

Sólo hay dos maneras de vivir tu vida. Una de ellas es como si nada fuese un milagro. La otra es como si todo fuera un milagro...

sabato 9 novembre 2013

Pensiero Naturale del giorno: La disperazione della società...





LA DISPERAZIONE PIU' GRANDE CHE POSSA IMPADRONIRSI DI UNA SOCIETA' E' DUBBIO CHE VIVERE ONESTAMENTE SIA INUTILE ...


Corrado Alvaro

The despair that can take the the company is doubt that living honestly is useless

La plus grand désespoir  de la société ne fait aucun doute que est inutile vivre honnêtement

El mayor desesperación para empresa es duda de que vivir honestamente es inútil 

mercoledì 6 novembre 2013

Nonno denunciato per aver rubato 4 mele e noci (valore 4 euro).


Quanti anni sono passati da quando per i bambini andare a trovare i propri nonni  tra dolci, giochini e il calore delle loro mani era una immensa festa ???

Non crediate che siano secoli, ma oggi i nostri nonni sono ridotti alla fame, tanto da non riuscire a pagare le bollette, mangiare... Vivere.

Questo è l'ennesimo caso di un pensionato di 64 anni ridotto alla gogna per il furto di QUATTRO MELE e qualche noce per un valore di 4 Euro in un Discount, per quale motivo ??? LA FAME !!!

Essere segnalato all'Autorità Giudiziaria per aver commesso un'azione, sicuramente sbagliata, dettata dalla fame è accettabile in una Nazione come l' Italia ???

Ora gli anziani sono tra gli anelli più deboli della Società a causa di questa Maledetta crisi, ma purtroppo non sono i soli a soffrirne, cosa potrebbe mai compiere un Padre o una Madre sentendo piangere i propri figli per fame e/o freddo ???

Non sono un Economista o altro, ma cari governanti alzate se potete il sedere dalle vostre lussuose poltrone e vendete anche quelle perchè il POPOLO ITALIANO STA MORENDO !!!

Rif: www.sostenitori.info

domenica 3 novembre 2013

Ora si esagera: Rubati giocattoli dalla Tomba di un bambino di 5 anni...

E' da poco passata la ricorrenza del 2 Novembre che celebra il ricordo dei nostri cari defunti e, quasi simultaneamente, visto il risalto data dalla festività, si torna a parlare dei cimiteri e dei continui furti che li colpiscono.

Si arraffa di tutto, Ferro, Rame, Fiori, Vasi, Marmi e quant'altro possa essere asportato, ferendo continuamente gli animi di chi ha avuto il dolore di aver perso un proprio caro.

Queste Sporche Mani non si fermano di fronte a nulla, nemmeno davanti alle Tombe di Piccoli Innocenti Angeli e al dolore dei genitori che hanno perso il proprio figlio/a.

Una pratica vergognosa che ha colpito anche il Piccolo Cimitero di Presciano (Siena) dove una Madre Straziata dal dolore per la perdita del proprio figlio di appena 5 anni è stata depredata nella proria anima quando ha scoperto che tutti i giochini e gli orsetti che adornavano la tomba del piccolino erano stati rubati da BESTIE SENZA ANIMA.

Come si può giustificare una pratica simile ??? Quale Tolleranza o Falso Buonismo ???

NON UN PAESE PER GIOVANI, NON PER GLI ANZIANI E ORA NEMMENO PER I MORTI !!!

Rif: www.sostenitori.info

mercoledì 30 ottobre 2013

Un Mare di Nafta: I Porti e gli Scarichi delle Navi.


Dopo che già la Procura di Venezia aveva ipotizzato che  CHE UNA SOLA NAVE INQUINI AL PARI DI 14.000 AUTOMOBILI, con altissimi valori di emissione di Co2, e quindi con un altissimo impatto ambientale, ora a completare il quadro un articolo de " IL FATTO QUOTIDIANO", mette in evidenza anche lo stato delle Acque Marine dei Porti.

Si legge che : " lo iodio è un ricordo ed è ormai impossibile distinguere il profumo della salsedine da quello della nafta. Dati dell’Oms (2009) collegano circa 8000 decessi/anno sul territorio".

Effettivamente, per chi ha avuto la possibilità di imbarcarsi, o per lavoro o per vacanza, su una Nave non può aver notato le chiazze di Nafta galleggiare sulle acque dei porti (Grandi o Piccoli che siano).

Un continuo sversamento che, già solo disgustoso alla vista,  influisce sull'Intero Habitat che circonda i porti stessi, non si può nem,meno immaginare  la Miriade di pesci che entrando e uscendo dalle Aree Portuali assimilano tutte queste sostanze pericolose, anche per la salute umana, e che, una volta pescati, finiscono direttamente sulle nostre tavole.

Di certo non è possibile sospendere la navigazione di questi giganti del mare, ma posso chiedermi, se, dopo tutti i progressi tecnologici della nostra Epoca, è possibile che non si è stati in grado di trovare un sistema meccanico che impedisca la fuoriuscita di queste sostanze nelle acque marine ???

Difficilmente lo credo, ma, visto anche l'Età di tante navi che circolano nei nostri mari, non è che ad alcuni Armatori non gli sfiori nemmeno l'idea di spendere per ammodernare le loro flotte marittime ???

sabato 26 ottobre 2013

Una Teoria Politica di quasi 2000 anni fa (Marco Tullio Cicerone)


MARCO TULLIO CICERONE
(106 A.C / 43 A.C)

Il Povero: lavora,
 

Il Ricco: sfrutta il povero,
 

Il Soldato: li difende tutti e due,
 

Il Contribuente: paga per tutti e tre,
 

Il vagabondo: si riposa per tutti e quattro,
 

L'ubriacone: beve per tutti e cinque,
 

Il Banchiere: li imbroglia tutti e sei,
 

L'Avvocato: li inganna tutti e sette,
 

Il Medico: li accoppa tutti e otto,
 

Il Becchino: li sotterra tutti e nove,
 

Il Politico: campa alle spalle di tutti e dieci...

venerdì 25 ottobre 2013

La Guardia di Finanza arruola i Cash Dog

Il fiuto dei Cani è una risorsa che le Forze di Polizia non potevano non utilizzare per combattere il crimine e così dopo i Cani Antidroga, i Cani Molecolari e i Cani Anti Esplosivi, ora in Italia entrano in Azione i Cash Dog.

Cani addestrati a riconoscere l'Odore dei Soldi per contrastare l'Esportazione, in nero, di Valuta all'estero.

Un'idea che ha avuto inizio in Inghilterra e che la Guardia di Finanza ha portato in Italia già da qualche anno con risultati eccezionali, anche se con qualche scena d'imbarazzo visto gli " innumerevoli nascondigli " dell'abbigliamento intimo di Uomini e Donne.

Ultimo colpo messo a segno dai Militari, grazie al Labrador "Bacon", alla frontiera di Ventimiglia è stato il recupero di circa 38.000 euro.

Un ottimo risultato soprattutto per la felice collaborazione dei Militari con i loro " Colleghi a quattro zampe " .

Rif:http://www.sostenitori.info

martedì 22 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Dice antico Proverbio Cinese...

TUTTO HA INIZIO DA TE !!!

Se vuoi cambiare il mondo devi iniziare dal tuo paese. 

Se vuoi cambiare il tuo paese devi iniziare dal tuo villaggio.

Se vuoi cambiare il tuo villaggio devi iniziare dalla tua casa. 

Se vuoi cambiare la tua casa devi iniziare da te stesso !!!

Proverbio Cinese

giovedì 17 ottobre 2013

Pensiero Naturale del Giorno: Non sono un economista, ma... (Gino Strada)


Io non sono un economista, ma penso che se in questo Paese si smettesse di rubare, di evadere le tasse, di buttare i soldi pubblici, e soprattutto di buttarli nelle tasche di qualcuno, si farebbe un grosso passo avanti"....

Gino Strada

(Potevamo avere un grande Presidente... )

martedì 15 ottobre 2013

16 Ottobre Giornata Mondiale dell' Alimentazione: "Sistemi alimentari sostenibili per la sicurezza alimentare e la nutrizione"


Alimentazione, Sostenibilità e Nutrizione.

Immaginare che ancora oggi nel mondo possano esserci bambini, uomini e donne che soffrano la fame mentre nei Paesi Economicamente Potenti avviene il contrario, ossia:  lo SPRECO ALIMENTARE.

E' proprio gli sprechi Alimentari saranno il Tema Principale della Giornata Mondiale dell' Alimentazione, con riflessioni e studi, su quanto cibo quotidianamente viene gettato, non solo quello lasciato marcire ma anche quello ancora Commestibile che viene gettato via, senza tener conto (aggiungo) le Tonnellate di Frutta e Verdura non acquistata dalla Distribuzione e lasciata marcire nei Campi o i cibi invenduti sugli scaffali dei Negozi.

Ovviamente le parole o le Giornate Mondiali non risolvono i Problemi ma parlarne ed affrontare la discussione può essere già un inizio, nel nostro piccolo, nonostante la crisi, gli sprechi continano ad avere percentuali rilevanti, ma possiamo invertire la tendenza anche DONANDO il cibo in eccesso a chi oggi più che mai ne ha veramente Bisogno.

sabato 12 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: un bambino, un libro e un'insegnante,,,

UN BAMBINO, UN INSEGNANTE, UN LIBRO E UNA PENNA POSSONO CAMBIARE IL MONDO...

Malala Yousaf-zai
(Bambina coraggio che si è opposta ai talebani a rischio della propria vita)

Rif: www.rainews24.it  

venerdì 11 ottobre 2013

Il Latitante Personal Trainer arrestato dalla GdF in Spagna

Mentre le Forze di Polizia lo ricercavano in tutta Italia per fargli scontare i suoi 13 anni e 8 mesi di carcere per Associazione a Delinquere e Narcotraffico,lui ,Francesco Vitto, tranquillamente, lavorava in Palestra come Personal Trainer in Spagna.

Gli Investigatori della Guardia di Finanza avevano già sospettato che il Latitante si nascondesse in Spagna, paese in cui aveva forti interessi Economici e Sentimentali, ma a tradirlo è stata proprio la sua Passione per le palestre e probabilmente se ne deve essere reso conto anche lui quando la Polizia Spagnola, coadiuvata dalla Guardia di Finanza, tra un bilanciere e una Cyclette, lo hanno arrestato.

Chissà ora se riusciremo a trovare in Italia un Carcere adeguato con una bella Palestra dove, il venditore di morte, perchè questo è chi vende droga, possa continuare la sua attività fisica... (Indulti vari permettendo)

Rif: www.sostenitori

giovedì 10 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Non Capisco proprio perchè...

NON CAPISCO PERCHE' QUANDO DISTRUGGIAMO QUALCOSA CREATO DALL'UOMO LO CHIAMIAMO VANDALISMO; MA QUANDO DISTRUGGIAMO QUALCOSA CREATO DALLA NATURA LO CHIAMIAMO PROGRESSO...

Ed Begley Jr.

Ps: un progresso di morte è solo la firma per l'estinzione di tutte le vite, compresa quella dell'Essere Umano!!

mercoledì 9 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: I progressi della Medicina (Enzo Jannacci)

LA MEDICINA IN QUESTO SECOLO HA FATTO ENORMI PROGRESSI...

PENSATE A QUANTE MALATTIE HA SAPUTO INVENTARE !!!

Enzo Jannacci

lunedì 7 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: si è capaci di immaginare la Libertà ???

IL VERO SCHIAVO DIFENDE IL PADRONE, MICA LO COMBATTE.
PERCHE' LO SCHIAVO NON E' TANTO QUELLO CHE HA LA CATENA AL PIEDE QUANTO QUELLO CHE NON E' PIU' CAPACE DI IMMAGINARSI LA LIBERTA'...

Silvano Agosti

Il Crocifisso Parlante di Don Camillo Torna in Processione per Benedire le Acque del Po...

Dopo oltre 60 anni il Crocefisso parlante di Don Camillo e di tutta la Comunità di Brescello è tornato in processione in quel della Bassa per la cerimonia di Benedizione delle Acque del Po affinchè il grande fiume sia benevolo con la sua gente e la sua Terra non provocando Danni o Inondazioni.


Chissà quali parole avrebbe ascoltato il Buon Don Camillo oggi sulle rive del fiume dal suo Crocifisso, Anima, Coscienza e Moderatore Divino; e quali " Politici " il Peso Massimo dei Don avrebbe dovuto affrontare per avere un senso di Giustizia???

E, domanda più dolorosa, cosa avrebbe mai pensato di un avvenimento che ideologicamente ricollega la Benedizione delle Acque del Po: la Strage di Lampedusa dove oltre 200 Migranti sono morti annegati in mare ???

Di chi le responsabilità ??? Chi guadagna sulla pelle di queste persone che attraversano il mare convinti di chissà quale paradiso ???

Ma questa purtroppo è un'altra amara storia dei nostri tempi, ma come nei Film di Don Camillo e Peppone nel momento del Bisogno si è tutti Uniti nel superare le difficoltà e lo stesso i cittadini di Lampedusa hanno dimostrato grande coraggio, aiutando, indistintamente chiunque senza guardare il colore della pelle, sesso o il dubbio che tra quelle persone possa nascondersi anche un criminale...

sabato 5 ottobre 2013

Pensiero Naturale del giorno: Sono solo Sette ???


LE SETTE VERGOGNE DEL MONDO


1) RICCHEZZA SENZA LAVORO

2) PIACERE SENZA COSCIENZA

3) CONOSCENZA SENZA VIRTU'

4) COMMERCIO SENZA MORALE

5) SCIENZA SENZA UMANITA'

6) ADORAZIONE SENZA SACRIFICIO

7) POLITICA SENZA PRINCIPI

Mahatma Gandhi

giovedì 3 ottobre 2013

La Terra dei Fuochi non è sola e non può essere lasciata sola...


Situata tra la provincia di Napoli e quella di Caserta, la Terra dei Fuochi, è il marchio indelebile della Criminalità, della Vergogna e dell'Omicidio Tumorale.



Denominata appunto Terra dei Fuochi a causa degli incendi/roghi con cui bruciano fin nel sottosuolo rifiuti di ogni genere compresi i Rifiuti Tossici e di Origine Industriale; il tutto in aree dedide all'Agricoltura e al Pascolo delle Bufale.

Questa è la vera faccia della Criminalità, che uccide non solo con  Pistole o Siringhe di Droga, ma UCCIDE DI TUMORE e di altre malattie legate allo sversamento di scorie di ogni genere.

Una vera e propria Catastrofe Umanitaria.

Ma c'è chi lotta per la propria Terra, per avere e dare un Futuro ai propri figli, per non essere CONDANNATI A MORTE in uno stato che DOVREBBE E DEVE GARANTIRE LA SICUREZZA E LA LEGALITA'.

Cittadini, anche di altre regioni, hanno deciso di Combattere questo abominio ripristinando la legalità anche attraverso i social Network affinchè non cada MAI il silenzio su questo disastro ambientale.

Su Facebook è stata creata la pagina La Terra dei Fuochi non è sola dove, come si legge sulle informazioni: Personaggi dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della musica hanno "adottato" un comune della Terra dei fuochi. Perché questo territorio e la sua gente non muoiano avvelenati e dimenticati da tutti. 

Malika Ayane, Paolo Bonolis, Fabrizio Frizzi, Francesco Facchinetti, Fiorello e tanti altri ancora hanno aderito alla " Adozione ".

Se anche tu vuoi mantenere i riflettori accesi sul disastro della Terra dei Fuochi Adotta la Pagina e condividi, non lasciamoli soli...


www.facebook.com

mercoledì 2 ottobre 2013

Addio a Giuliano Gemma

Addio a Giuliano Gemma, icona Italiana e Internazionale del Cinema nostrano.


Dopo un gravissimo incidente nei pressi di Cerveteri (tra Roma e Civitavecchia), l'attore è stato trasportato all'Ospedale di Civitavecchia, ma purtroppo è spirato durante il trasporto.




Giuliano, comunemente conosciuto grazie alla sua enorme filmografia da Eroe Western, ngli ultimi anni aveva partecipato ad alcune riuscite Fiction: Il capitano(2005/07) e Capri 3 (2010), giusto per citarne alcune..

Un eroe cinematografico che, nella compostezza della sua vita, lascia un grande vuoto tra i cultori del Western all'Italiana e non solo, e soprattutto il ricordo di un Italia del passato che ormai sta scomparendo...

martedì 1 ottobre 2013

Cultura : Le Case della memoria Italiane ed Ungheresi in Mostra a Firenze.

L'Associazione Nazionale delle Case della Memoria aggrega le case-Museo Italiane dove hanno vissuto o alloggiato per più tempo  grandi personaggi  della Scienza, della Letteratura, dell'Arte e della Storia.

Un patrimonio dal grande Valore Culturale che attraversa tutta la Nostra bellissima l'Italia e che mette in mostra, giusto per fare qualche nome, le case di: Leonardo da Vinci, Boccaccio, Macchiavelli e Dante.

La Mostra delle due associazioni, quella Italiane e quella Ungherese, avverrà a Firenze presso il Palazzo Medici Riccardi dal 4 al 27 Ottobre 2013, e avranno lo scopo di far conoscere rispettivamente le proprie Case-Museo sia in Italia, anche con altre mostre sul territorio nazionale (Roma e Modena), e sia  in Ungheria con altri rispettivi eventi.

 Come sempre la Cultura non ha confini...

Scopri e visita la Casa della Memoria più vicino a te: www.casedellamemoria.it


Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)