Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

mercoledì 22 giugno 2011

Povero lascia testamento da 4 MILIONI di EURO per accudire gli anziani



  •  Sembra una incredibile favola, e non a caso tutto si svolge a COLLODI, il paese dell'autore di PINOCCHIO.

    Dopo una vita di lavoro ed in età avanzata, il Sig. GIUSEPPE PIZZA, mai sposato e senza parenti, viveva in solitudine in un ambiente malsano, finchè non viene convinto a trasferirsi in una casa per anziani.


    Sembra quasi un'ordinaria storia  con il solito tragico evento della morte in solitudine e nel silenzio dell'oblio.


    Ma il Sig. PIZZA ha rotto le regole, quelle dell'avarizia e dell'egoismo sociale, lasciando un'eredità di quasi 4 milioni di euro tra beni immobiliari e denaro, al consorzio pubblico sanitario di Comuni e Asl, con un solo vincolo: QUELLO DI DESTINARE I SUOI BENI PER ACCUDIRE GLI ANZIANI...

    Il sig, Pizza ha sorpreso tutti, con questo suo gesto, certo avrebbe potuto lasciarli ai suoi parenti più prossimi, goderseli e sperperarli per ogni suo capriccio, ma non lo ha fatto.

    Certo non si può definire cosa pensasse e che persona fosse stata, ma per il mio pensiero, avrebbe sicuramente desiderato non avere nulla, in cambio di una vita e di una morte in seno di un ambiente amorevole.

    Emotivamente colpito sia dalla storia e dall'idea di morire chiuso in un Ospizio, ho una logica deduzione IL DENARO, non può sostituire in nessun modo nè l'AMORE nè L'AMICIZIA e NESSUN ALTRO VALORE DELLA VITA.........

    PS: sono venuto a conoscienza della storia da un articolo de Il Messaggero: VEDI ARTICOLO....





    2 commenti:

    1. abb deta
      Bene ha fatto a lasciare tutto per l'assistenza agli anziani.. ma vivere così male la sola vita che aveva è stato davvero da cretino!

      RispondiElimina
    2. Eleonora
      Di certo questa persona, sentiva la mancanza degli affetti, probabilmente per qualche shock che ha vissuto sulla sua pelle..o chissà per quale altro motivo.. non direi cretino.. ognuno ha i suoi angoli bui!! ha capito quanto si sta male da soli... e ha dato tutto ciò che aveva a chi, di solito, viene emarginato dalla società.. perchè non più efficiente e valido.

      RispondiElimina

    Etichette

    Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)