Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

martedì 28 febbraio 2012

Appello per la liberazione di Rossella URRU ....

LIBERATELA!!!


Anche Pensiero Naturale vuole dare la propria voce  alla Giornata di Mobilitazione del Web per la LIBERAZIONE della nostra connazionale ROSSELLA URRU.

domenica 26 febbraio 2012

Polveri sottili e inquinamento urbano??? Ci vengono in aiuto gli Alberi Anti-Smog.


L'inquinamento cittadino stende quotidianamente i propri tentacoli sulla salute delle persone.

Industrie e automobili rendono l'aria irrespirabile, ma qui in Italia ancora possiamo dirci fortunati rispetto ad alcune grandi Metropoli del resto del mondo???

Fortunatamente non sia giunti a livelli allarmanti, ma di certo se non imboccheremo una giusta strada, anche il nostro cielo verrà oscurato da una coltre Grigiastra.

Anche questa volta la natura ci viene in soccorso, infatti, secondo un recente studio fatto da un'articolazione del CNR, esisterebbero alcuni alberi dalle prodigiose qualità anti-smog, che, se inseriti ne contesto urbano, potrebbero aiutare a diminuire il tasso d'inquinamento cittadino.

Secondo questo studio sono ben tre gli alberi che hanno questa altissima capacità di assorbimento dei veleni dell'aria: IL TIGLIO, IL FRASSINO ED IL BIANCOSPINO.

E' stato inoltre riconosciuta al BAGOLARO la più alta capacità di assorbimento delle polveri sottili.

Alcune Amministrazioni, venute a conoscienza di tali qualità, hanno anche loro eseguito alcuni studi e successivamente cominciato a piantare questi alberi, e allo stesso modo, alcuni cittadini, con dei giardini o con piccoli terreni, li hanno piantati non solo per aggiungere verde, ma anche per queste loro capacità di assorbimento.

Ovviamente, nonostante l'aiuto della natura,  tutto questo non può bastare, infatti, occorrono delle SERIE POLITICHE di tutela ambinetale, anche nei processi industriali e di mobilità urbana, condita da una maggiore educazione civile di tutti noi, adeguando i nostri comportamenti ad un vivere ecologico più compatibile con l'ambiente.




 

giovedì 23 febbraio 2012

Gradite una bella selezione di Blog ??? Eccone alcuni davvero interessanti





Già una volta, dopo una notte di lavoro, avevo selezionato alcuni blog che mi avevano tenuto compagnia con le loro storie, vignette e foto.

Da allora ,altre volte si è verificata la stessa situazione, in cui bloccato per lavoro ho trovato belle parole che mi hanno aiutato a trascorre piacevolmente il tempo di attesa.

E proprio come ringraziamento alla loro compagnia -virtuale- ho deciso di ridedicare un mio post proprio a questi miei "amici" di Blog, che dedicano parte del loro tempo a scrivere, disegnare e fotografare le loro idee, passioni, storie o momenti particolari.

Ma adesso basta chiacchiere, spero vivamente che vi piacciano come loro piacciono a me, buona visione:

Officina in trasformazione  : del mitico Mark, un'officina di pensiero, dove tutto è in evoluzione, in continua crescita nell'anima e, ovviamente, nelle parole ( un pezzetino del suo pensiero??? Eccolo: il senso del paradosso ).

Ferruccio Gianola : e chi non conosce il Ferruccio?? Con i suoi consigli letterari, le sue storie ed ora anche le sue interviste è una colonna solida delle mie letture ( vi consiglio di leggere le sue interviste impossibili, una veramente interessante è l' intervista al Taipan, il serpente più velenoso della terra).

Dice che a Roma... : racconti e particolari della Città più visitata e amata al mondo, uno spaccato della Roma nascosta e poco conosciuta, anche se sotto gli occhi di tutti ( Parlando di Roma ci vuole un bel post come: pasquino dice che.. ).

Esperimenti creativi : ecco l'art attack dell'arte in forma blogger, una passione a cui dedicare piacevolmente una parte del proprio tempo libero (in questi tempi di crisi ci vuole un piccolo gnomo portafortuna  ).

Il blog di Kylei : un'altra colonna portante delle mie letture, con le sue emozioni e i suoi pensieri è un'ottima compagnia (un anticipo ?? san valentino si san valentino no ).

Pensiero spensierato  : una nuova scoperta nel mio blog roll, vi affascinerà con i suoi racconti di mistero e di Fantasmi ( che ne pensate di il fantasma di rialto ???).

Scivolando sulle immagini : una vera artista della fotografia, che, con grande abilità, riesce ad immortalare immagni eccezionali e scorci paesagistici mozza fiato (dato che siamo sotto carnevale ci vuole proprio una bella maschera Rosso Vermiglio :) ).

Ecce Satira : già dal titolo si respira l'aria di  una satira pungente (  due facce. ).

Web su blog  : ed il Cavaliere Oscuro non scherza amici miei,  e le sue Riflessioni del giorno ne sono una bella prova ( una riflessione che mi è piaciuta in modo particolare?? Uomo e universo. ).

Chiedo scusa per chi non ho inserito ma siete davvero tanti, ma non preoccupatevi in un prossimo post ne elencherò altri ancora.

 Un abbraccio a tutti voi...

domenica 19 febbraio 2012

L' Articolo 18 dello statuto dei lavoratori simbolo di giustizia...


Ma perchè tutti contro questo articolo.


Cosa mai contiene di così terrificante per le imprese.


In che modo la sua applicazione è un freno all'economia.


Ormai quasi tutti i giorni si sentono infuocate discussioni su questo articolo, chi lo difende a spada tratta, chi vorrebbe cambiarlo e chi invece vorrebbe eliminarlo totalmente.

Ma in sincerità ho sentito pochissime persone che parlandone ne abbiano spiegato i contenuti.

Alla fine del post ho inserito un link in modo che tutti possano leggerlo, ma affinchè tutti lo possano capire, con parole semplici, riporto la spiegazione che ne da' Wikipedia:

" L'articolo 18 dello  Statuto dei lavoratori si intitola "reintegrazione sul posto di lavoro" e disciplina le conseguenze in caso di licenziamento illegittimo (perché effettuato senza comunicazione dei motivi, perché ingiustificato o perché discriminatorio) nelle unità produttive con più di 15 dipendenti (5 se agricole). Inoltre esso si applica anche alle unità produttive che occupano meno di 15 dipendenti (5 nel caso di imprenditore agricolo) se l'azienda occupa nello stesso comune più di 15 dipendenti (5 se agricola) e in ogni caso se l'azienda occupa complessivamente più di 60 dipendenti. Contrariamente a quanto si afferma comunemente, esso non dispone che il licenziamento sia valido solo se avviene per giusta causa o giustificato motivo. Tale principio, che era (almeno in parte) già stato riconosciuto dal codice civile Italiano (art. 2119) per i contratti a tempo determinato e per i licenziamenti senza preavviso, è sancito dall'art. 1 della legge 604/1966 per i rapporti di lavoro a tempo indeterminato. L'articolo 18 dispone invece che, in caso di licenziamento senza giusta causa o giustificato motivo, il lavoratore sia reintegrato nel posto di lavoro. "

A cosa serve dunque ?? Reimposta un regime di legalità nel momento in cui un lavoratore viene licenziato senza giusta causa o in presenza di una discriminazione.

Se effettivamente tale art. venisse abrogato, cosa si realizzerebbe???

Che il datore di lavoro ri-assumerà la figura del PADRONE, a cui tutti i dipendenti si debbono sottomettere, altrimenti per una antipatia, una risposta poco gradita o semplice invidia può decidere di licenziare un proprio dipendente senza nessuna giustificazione (ed in un clima del genere chi mai potrà sottrarsi anche a dei ricatti??)

Non solo, ma potrà anche succedere che le aziende, per aumentare i propri profitti, sfrutterà i giovani a poco prezzo, con contratti atipici, e licenzierà il dipendente che fisicamente non sarà piu in grado di soddisfare i ritmi lavorativi, ed un cinquantenne da chi poi verrà mai riassunto??? La prospettiva ??? Disoccupazione!!!

Rif: testo art. 18 dal Corriere della Sera

venerdì 17 febbraio 2012

In ricordo del Prof. Albert Sabin ed il vaccino contro la Poliomelite -Autore Antonio D'Amico-

 Un mio caro amico mi ha inviato questo breve testo sulla storia del Prof. Albert Sabin ed sul suo contributo alla scoperta del vaccino contro la Poliomelite.
Anche se nella storiografia medica viene ricordato maggiormente il Prof Jonas Salk (forse per uno sciovinismo americano), non si può nascondere la storia di quest'uomo che ha dedicato parte della propria vita allo studio di un vaccino che debellasse in maniera definitiva la Poliomelite.
Tratto da Wikipedia:" Il vaccino scoperto da Jonas Salk preveniva molte complicazioni della malattia ma non era in grado di evitare il contagio iniziale, inoltre doveva essere somministrato tramite iniezione. Il vaccino di Sabin, invece, evitava di contrarre la malattia, non necessitava di ulteriori richiami ed era somministrato per via orale, sciolto su una zolletta di zucchero ".


giovedì 16 febbraio 2012

(Video) 8 minuti di puro terrore: il massacro dei CETACEI nelle isole Far Oer - Immagini cruente -




Le Isole Far Oer ormai non vengono più ricordate per le bellezze caratteristiche del loro territorio, ma per una BRUTALE tradizione che ogni anno falcidia centinai di cetacei sotto gli occhi divertiti della popolazione.

Durante questa ignobile festa, si accompagnano anche i Bambini a vedere la mattanza, che inconsci della brutalità dei propri genitori, giocano in un mare ROSSO SANGUE, mentre i coltelli, vigliaccamente, entrano nelle carni di questi poveri animali.

Nulla può rendere più delle immagini del video....

Rif: corriere della sera  youtube 

Ps: per favore fate circolare queste immagini, grazie.

mercoledì 15 febbraio 2012

Una pioggia di lacrime scende dal cielo da 2000 stelle ( in ricordo delle vittime dell'eternit ).





E giustizia fu...

Dopo 2 anni e oltre 60 udienze, un crimine che ha mietuto 2000 vittime è stato finalmente RICONOSCIUTO.

Una vera e propria strage che lentamente ed inesorabilmente ha dilaniato famiglie, affetti, amici o semplici conoscenti, un DELITTO che ha lasciato una brutta cicatrice a tutta l'ITALIA.

Questa sentenza di CONDANNA porta un barlume di giustizia nel cuore delle persone che hanno subito la violenza aver perso un proprio caro.

Certo tutto questo non riporterà in vita nessuno, purtroppo, ma ora dobbiamo vivere nella speranza-certezza che tali disastri non debbano più ripetersi, a nessun costo, nemmeno in nome dello sporco DIO DENARO.

sabato 11 febbraio 2012

" I RAGAZZI CHE SI AMANO "


I RAGAZZI CHE SI AMANO



I RAGAZZI CHE SI AMANO SI BACIANO IN PIEDI

CONTRO LE PORTE DELLA NOTTE

E I PASSANTI CHE PASSANO LI SEGNANO A DITO

MA I RAGAZZI CHE SI AMANO

NON CI SONO PER NESSUNO

ED E' SOLTANTO LA LORO OMBRA

CHE TREMA NEL BUIO

SUSCITANDO LA RABBIA DEI PASSANTI

LA LORO RABBIA IL LORO DISPREZZO

I LORO RISOLINI LA LORO INVIDIA

I RAGAZZI CHE SI AMANO NON CI SONO PER NESSUNO

LORO SONO ALTROVE BEN PIU' LONTANO DELLA NOTTE

BEN PIU' IN ALTO DEL SOLE

NELL'ABBAGLIANTE SPLENDORE DEL LORO PRIMO AMORE.


JACQUES PREVERT

venerdì 10 febbraio 2012

Vuoi uscire realmente dalla crisi ??? Segui queste 5 regole e l'Italia avrà una carta da giocare: un Cittadino migliore.

Vogliamo realmente uscire da questa crisi ???

Vogliamo realmente un futuro migliore per noi ed i nostri figli ???

Vogliamo realmente non essere più presi in giro da nessuno ???

Dopo una lunga riflessione, ho scoperto la cosiddetta " ACQUA CALDA"...

Ecco le mie semplici regole da seguire:

1) LA CULTURA: indipendentemente dal lavoro che svolgiamo, la cultura ci consente di crescere ed evolverci, iniziate a riprendere in mano un libro e immergetevi nella lettura, anche un semplice romanzo può aiutare ad ampliare la vostra visione sul mondo che vi circonda ed aiutarvi a creare una idea tutta vostra che non sia inculcata dalla "idio-televisione" (PS: le Biblioteche sono a vostra disposizione).

2) IMPARA IL RISPETTO DELLE REGOLE E DELLE LEGGI: in ogni tipo di ambiente: lavorativo, sociale e familiare esistono delle regole che vanno rispettate, affinchè, il vivere civile possa progredire ed il rispetto reciproco diventi la consuetudine (PS: Quando siamo in macchina non siamo i padroni della strada, non è un Far West in cui prevale la legge del più forte e/o più veloce -una vita rubata alla vita è una perdita per tutta la società).

3)PAGARE LE TASSE: questo è il punto più dolente tra tutti, ovviamente, e quindi sono già pronti i commenti su che brutta fine fanno questi soldi, ma io voglio dire anche le altre destinazioni dei soldi pubblici; con le tasse si pagano gli infermieri ed i medici che ci curano e ci salvano le vite, si pagano le autoambulanze, si pagano gli insegnanti che istruiscono i ragazzi, si pagano le strutture ed i servizi sociali e si pagano tantissime altre cose che ogni giorno sono al nostro servizio. Se tutti da oggi pagassimo le tasse, esse nel tempo si abbasserebbero ed i servizi sarebbero migliori; e, nel caso in cui ci trovassimo di fronte uno spreco e ad un malfunzionamento, conoscendo le leggi e con la base culturale acquisita (punto 1 e 2), non saremmo più dei "pecoroni" che abbassano la testa, ma cittadini consapevoli dei diritti che spettano e delle procedure (anche informatiche) per DENUNZIARE l'abuso che viene fatto nei nostri confronti. (PS: se vuoi veramente che tutti paghino le tasse dovute, ricordati di chiedere sempre lo scontrino fiscale).

4)INVESTI AL MEGLIO: e qui tutti si aspettano consigli su come investire i propri denari, ma, fortunatamente non esiste solo quello. A) Investi al meglio il tuo tempo libero: amministrare le ore libere è una vera professione, che se ben fatta, avrà grandi risultati immediati, trova il tempo per leggere, per stare con la tua famiglia e per ascoltare i tuoi figli (PS: le baby sitter non sono i sostituti dei genitori). B) Investi sul tuo lavoro: sia un dipendente che un libero professionista, non deve adagiarsi alla poltrona (anche perchè quei tempi sono passati), occorre migliorare sempre, essere più efficaci (ovviamente senza strafare, il lecchinismo è un'altra cosa), affinchè l'azienda possa contare su impiegati/operai capaci e valenti (un'azienda non si può permettere di licenziare dei dipendenti qualificati e produttivi, andrebbe contro se stessa). C) investi al meglio il tuo denaro: questo è un argomento troppo personale per tirare delle somme, solamente vi consiglio di lasciar perdere il gioco d'azzardo, vince uno su un miliardo, se vuoi i soldi devi solo lavorare, nel mondo nessuno ti regala niente (PS:questo vale anche per chi vi promette mari e monti negli investimenti, domandiamoci sempre perchè un'affare da diventare milionario viene proposto a me che guadagno 800 euro al mese).


5) INSEGNA QUESTE REGOLE A TUO FIGLIO:  forse questo è il punto più importante tra tutti, se si riesce in questt'ultimo punto, saremo coscienti che le future generazioni saranno migliori di quello che siamo stati noi stessi, forse anche più umani, tanto che a testa alta combatteranno le sopraffazioni e che, attraverso i libri, capiranno quanto sia stata scellerata l'umanità nel perdere vite umane, risorse e futuro in una cosa tanto idiota come è la parola GUERRA.

Ho cercato di massimizzare i contenuti, quasi da renderli semplicistici e facili a critiche, ma che in un discorso personale sarebbe stato più ampio...

Tuttavia mi accontento di averci provato, senza essere un "professorone", nella speranza che in parole tanto semplici possa aver racchiuso delle verità!!!

martedì 7 febbraio 2012

Piante anti-inquinamento?? L'EDERA e le sue proprietà FITODEPURATIVE.


Molte persone passano gran pare del proprio tempo tra l'ufficio e la propria casa, ma anche l'aria di questi ambienti non è esente dall'inquinamento e dai suoi dannosi effetti.

Diversi studi stanno dimostrando come diverse specie di piante possono contribuire ad abbattere non solo l'inquinamento esterno, ma anche quello delle nostre case.

Tra le sostanze nocive che aleggiano all'interno delle nostre abitazioni e/o uffici ci sono:  Formaldeide, Benzene, Alcol, Tricoetilene (da stampanti) ed Ammoniaca.

Ovviamente queste sono solo alcune delle sostanze che inaliamo nei nostri polmoni.

Anche la NASA si è occupata del problema per i viaggi nello spazio, infattii gli astronauti, per tutto il tempo della missione, vivono quotidianamente all'interno di uno spazio chiuso.

E proprio la NASA ha individuato oltre 50 piante da appartamento che sono in grado di PURIFICARE l'aria degli ambienti chiusi.

Tra queste spicca in maniera evidente la capacità fitodepurativa dell'EDERA che ha dimostrato notevoli capacità di assorbimento, arrivando fino al 90% di BENZENE ed al 10% di TRICLOROETILENE.

Oltre che alle sue proprietà anti-inquinamento, va segnalata la sua alta resistenza e capacità di adeguarsi a quasi tutti gli ambienti; inoltre se si ha a disposizione un balcone o piccolo giardino si potrebbe approfittarne per creare un piccolo FILTRO anche per l'inquinamento esterno.

Di conseguenza oltre che abbelire una parte della nostra casa, queste piante ci permettono di abbattere molti dei livelli d'inquinamento che affliggono molte città.

Come spesso accade la natura sembra essere già cosapevole dei danni che l'uomo compie a scapito dell'ambiente, e miracolosamente ha già escogitato le soluzioni per riaggiustare ciò che distruggiamo...

lunedì 6 febbraio 2012

Resident Evil Reale negli Stati Uniti: una misteriosa malattia colpisce i giovani con sintomi di Violenza e Isteria di Massa.


La filmografia mondiale è piena di film in cui, ha volte per cause demoniache o per contatto con sostanze pericolose, una piccola cittadina viene colpita da una misteriosa malattia che li trasforma in esseri assetati di sangue, violenti e zombi.

Come in ogni storia, ovviamente interviene l'esercito con i servizi segreti a controllare ed arginare, se possibile, la situazione per evitare il contagio che potrebbe distruggere l'intera umanità.

Anche quello che sto per raccontare sembrerebbe una "copia " dei più famosi film quali Resident Evil, 28 giorni dopo, Demoni di Dario Argento, ecc... ecc...

Ma a quanto pare questa storia è del TUTTO VERA, e si svolge in una piccola cittadina, LE ROY, nello stato di New York, dove una quindicina di adolescenti, tutti della STESSA SCUOLA, hanno cominciato a manifestare problemi di salute, difficoltà nel parlare,svenimenti, tremori e soprattutto atti di VIOLENZA.

Ovviamente, come da copione, sono intervenuti sia le AUTORITA' FEDERALI E SANITARIE, per cercare di capire l'accaduto, ma anche un contenimento della situazione, dato che, allo stato attuale, si registra un nuovo caso di "infezione", quello di un'infermiera 37enne.

Secondo gli esperti, analizzando i sintomi dei malati, si tratterebbe di una forma anormale della SINDROME DI TOURETTE.

Ovviamente le autorità Statunitensi hanno cercato di mantenere sotto tono mediatico questa vicenda, ma anche qui c'è il COLPO DI SCENA, infatti, una famosa nota giornalista e tenace sostenitrici della difesa ambientale, ERIN BROCKOVICH, si è interessata al caso, con il conseguente  aumento di notorietà del caso.

Tra le prime ipotesi circolate dallo staff della BROCKOVICH, la causa di quest'incredibile contagio, è da collegarsi ad treno deragliato negli anni SETTANTA, che trasportava delle sostanze chimiche, le quali, dopo il deragliamento, nel tempo hanno raggiunto la falda acquifera fino a contaminarla.

Queste sono le prime ipotesi, tuttavia è sconvolgente pensare che, come nei tantissimi film dell'orrore visti, si possano creare delle sostanze e/o virus in grado di aggredire l'uomo nella sua mente, nella sua volontà e nella sua stessa coscienza, con la possibilità di trasformarlo in un Mostro o in uno Schiavo, inconscio delle sue azioni.

RIF: LEONARDO

sabato 4 febbraio 2012

Ora anche la Manta è a rischio estinzione a causa della Medicina tradizionale Cinese.

Un'altra creatura di questo nostro pianeta è sotto l'ATTACCO DELL' UOMO.

La MANTA sta ormai scomparendo dai mari, cacciata per le sue BRANCHIE, a cui, una incerta MEDICINA TRADIZIONALE CINESE, attribuisce il potere di guarire alcuni tumori e tipi di infertilità.

Se questa sconsiderata CACCIA non verrà fermata, anche questo magnifico animale marino, verrà iscritto tra le specie IN VIA DI ESTIZIONE.

A peggiorare la situzione, come ovvio immaginare, è il MERCATO che si aggira dietro il commercio di questi giganti del mare, infatti, questo mercato può vantare un giro economico di molti milioni di dollari, che non può far altro che  attirare ORGANIZZAZIONI CRIMINALI dedite alla PESCA DI FRODO.

Se non verranno presi i dovuti interventi per fermare questa dannosissima caccia, credo che il destino di questi splenditi esemplari sia segnato, come, già successo per alcune specie di Rinoceronte, il cui corno era ricercato per le sue presunte proprietà curative.

Vero Pupazzo di Neve 4 febbraio 2012 - Neve a Roma -

venerdì 3 febbraio 2012

Mentre in Svizzera si vuole sparare ai gatti, a Busto Arsizio (VA) un gattino salva la SUA famiglia da un incendio!

Un altro piccolo Eroe a quattro zampe salva la sua famiglia Umana da una possibile tragedia.

Occhi sempre attenti e fascinosi con le loro fusa, da millenni questi bellissimi animali accompagnano l'uomo fin dagli albori della storia.

Così, mentre nella civilissima Svizzera si decide di SPARARE sui gatti , in provicia di VARESE un'intera famiglia da oggi apprezzerà di più il loro piccolo angelo custode.

Il tutto si svolge in località Busto Arsizio, in una villetta dove, forse a causa di un malfunzionamento della caldaia, scoppia un incendio in piena notte.

Il piccolo gattino, che per primo ha sentito i fumi aleggiare nell'aria, si è svegliato ed è corso immediatamente dal suo padrone che, sentendo il suo miagolio, si è svegliato trovando la casa invasa di fumo.

Immediatamente si sono allontanati dalla casa e subito sono stati allertati i soccorsi ed i vigili del fuoco.

Una storia a lieto fine, in cui l'unico EROE è stato un piccolo batuffolo di peli con il suo prodigioso fiuto.

RIF: Il giorno di varese

mercoledì 1 febbraio 2012

WWF e FAI unite contro la cementificazione selvaggia per fermare il consumo del suolo


L'allarme è stato lanciato: la cementificazione sta DISTRUGGENDO il nostro territorio.

Il WWF ed il FAI ( Fondo Ambiente Italiano ), hanno unito le loro competenze per scrivere un DOSSIER sul consumo del suolo.

Riporto letteramente uno stralcio di quanto scritto all'interno del sito del WWF in merito alla cementificazione:

" Un’Italia erosa dalle lobby del cemento e del mattone che fagocitano per sempre, al ritmo di 75 ettari al giorno, tesori naturalistici e paesaggistici, terreni agricoli  e spazi di aggregazione sociale che non saranno più restituiti all’ambiente e alla collettività"....

Senza contare un'altra grave CALAMITA' collegata alla cementificazione selvaggia, ossia le alluvioni, che, colpendo un territorio VIOLENTATO dal cemento, provocano gravi danni e nemurose vittime, soprattutto nelle AREE A RISCHI IDROGEOLOGICO.

In base a questo rapporto, inoltre, va evidenziato l'attacco che costantemente viene sferrato alle coste, con ECOMOSTRI, che impongono le loro radici fin dentro le sabbie.

Il dossier, propone delle SEVERE misure di SALVATAGGIO del nostro territorio, alcune delle quali sono un'attenta e rigorosa osservanza dei piani paesagistici, lotta all'ABUSIVISMO EDILIZIO, aumentare da 300 a 1000 metri dalla battigia del mare il margine per le costruzioni, salvaguardia dei fiumi e del territorio circostante, ecc... ecc...

In questo caso, sia il WWF che il FAI, ma anche le moltissime Associazioni Ambientaliste, sperano che verranno prese tutte le misure adeguate per la SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO, sia dalle Amministrazioni Locali che dal Governo...

Io personalmente spero anche che siano date MAGGIORI RISORSE ALLE FORZE DELL'ORDINE, da destinare ad un maggiore ed più accurato controllo del territorio per contrastare anche il dilagante fenomeno DELL'ABUSIVISMO EDILIZIO, in modo che anche in questo settore venga RISTABILITA LA LEGALITA'!!!!

Per maggiori info:  dossier cementificazione  .

Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)