Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

domenica 30 settembre 2012

Venezia: Il bellissimo Canal Grande trasformato in DISCARICA...



CONTINUIAMO A SPUTARE NEL PIATTO DOVE MANGIAMO...

Come in quasi tutta Italia, anche a Venezia, è partita la manifestazione PULIAMO IL MONDO di Legambiente.

In ogni parte si stanno raccogliendo Migliaia di tonnellate di Rifiuti gettati nel NOSTRO TERRITORIO da INCIVILI e incredibilmente STUPIDI nostri connazionali.

Tra le molteplici segnalazioni di Legambiente, desta stupore quanto è avvenuto nella sempre bellissima VENEZIA ( e si le Bestie non hanno potuto risparmiare neanche un gioiello unico al mondo come la città Lagunare), dove in uno dei punti più suggestivi della Città, ossia nel Canal Grande davanti al Rialto, i volontari, coadiuvati da  sub di due associazioni, hanno letteralmente tirato fuori quasi una DISCARICA.

Tra i materiali, diciamo così, ripescati, oltre alle classiche ZOZZERIE, si annoverano: PNEUMATICI DA AUTO, LASTRE DI MARMO. UN CARRELLO IN FERRO, BATTERIE ed altra Immondizia di vario genere.


Inutilmente continuiamo a dire di proteggere il Territorio e le nostre bellezze artistiche, ma con quali risultati??

E' mai possibile, come già successo per la Grotta Azzurra di Capri e per latre località turistiche, letteralmente continuiamo a sputare nel piatto dove mangiamo ???




E' una vergogna per chi come noi vive di Turismo, dove c'è gente che PAGA per visitare il nostro paese e non certo per vedere la nostra immondizia.

Si è vero c'è crisi... si crisi di CIVILTA'!!!

SE AMI LA TUA CITTA' NON LA SPORCHI MA LA TIENI PULITA, ALTRIMENTI NON SEI UN CITTADINO... MA UNA STUPIDA BESTIA!!!

RIF:http://www.veneziatoday.it

1 commento:

  1. Una volta ho sentito un veneziano doc raccontare che un tempo quando si finiva una latta di pittura la si buttava in canale, nella laguna. Era considerato un comportamento normale. Come saprai i veneti non possono sopportare i veneziani, anzi, dare del veneziano a uno è un'offesa.

    RispondiElimina

Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)