Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

sabato 10 marzo 2012

Thailandia, salvati animali rari dal commercio illegale.






Bracconieri, trafficanti di Animali, cemento ed inquinamento stanno lentamente spogliando il nostro pianeta...

Meravigliosi animali stanno ormai dormendo nel sonno dell'estinzione...

Il 2011 è già stato un anno drammatico per la sopravvivenza di molte specie a rischio, e per alcune purtroppo non si è riuscito ad evitare questa condanna.

Le ultime "vergognose" estinzioni hanno riguardato due specie di Rinoceronte proprio a causa dell'uomo:
Rinoceronte di Giava ed il  Rinoceronte Nero Occidentale ....

Associazioni Animaliste e Forze dell'Ordine continuamente lottano per contrastare fenomeni quali il Bracconaggio ed il commercio illegale di specie protette, in cui, tra mille sforzi, si combatte con articolate organizzazioni criminali il cui unico scopo è sempre il Dio denaro.

In questa guerra, per fortuna, a volte si riesce a vincere qualche battaglia, questo è il caso successo in Thailandia, dove, le autorità preposte, hanno sequestrato oltre 200 animali, tra cui Leoni, Tigri, Pantere, Orangotango, Panda ecc... ecc...

Le autorità, inoltre, hanno rinvenuto anche resti e carcasse di Elefanti, Leoni, Tigri e Zebre.

Ora speriamo che questi poveri animali vengano curati dalle autorità per poi riessere rilasciati nel loro ambiente naturale dove dovranno essere custoditi affinchè possano riprodursi liberamente.

Non possiamo permetterci un mondo ridotto ad una riserva di caccia dell'uomo, cosa racconteremo alle future generazioni se dovremmo descrivere lo sguardo di una Tigre persa per sempre nell'oblio dell'estinzione ???

2 commenti:

  1. Rif: http://www3.lastampa.it/lazampa/articolo/lstp/445764/

    RispondiElimina
  2. Scusa ma anche su questo argomento ci sono poche verità circondate da oceani di fuffa. Il problema con la diversità biologica non è la "riserva di caccia" ma la sovrapopolazione. Più diffondiamo medicine, vaccini, cibo, eccetera, più la popolazione umana aumenta, quindi servono sempre più terreni da sfruttare e lo spazio vitale degli animali, sopratutto dei grandi predatori, si riduce.

    Non è affatto una conseguenza della "modernità". Pare che i primi esseri umani arrivati in Australia usassero appiccare incendi per fare piazza pulita. Non diversamente da quello che succede oggi con l'Amazzonia. Celeberrimo il caso dell'Isola di Pasqua completamente disboscata dagli isolani in tempi remoti, eccetera.

    RispondiElimina

Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)