Descrizione

UN PICCOLO SPACCATO DELLA NOSTRA SOCIETA' IN CONTINUA EVOLUZIONE, CON UN OCCHIO DI RIGUARDO AL RISPETTO DELLE PERSONE E ALLA NOSTRA MADRE TERRA...

seguimi

SEGUI E VOTA PENSIERO NATURALE SU :

Evasione Fiscale

ANCHE IL CITTADINO DEVE PARTECIPARE ALLA LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE RICHIEDI SEMPRE LO SCONTRINO E/O RICEVUTA FISCALE, E' UN TUO DIRITTO!!!

Lettori fissi

lunedì 5 novembre 2012

Una buona notizia: i Soldi per la SLA ci sono...

Si scrive SLA e si legge Grave Disabilità...

La SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) è una grave malattia neurologica degenerativa e progressiva che colpisce, attraverso la morte dei "Motoneuroni", l'apparato muscolare.

La causa più frequente di morte per i pazienti affetti da SLA è la Paralisi Respiratoria Progressiva.

Orientativamente questa è una semplice, ma spero chiara, descrizione di cosa sia la SLA e cosa comporta a chi ne è colpito e a quello a cui va incontro la Famiglia del malato.

Eppure, forse non solo per questa malattia, alcuni malati hanno dovuto fare lo sciopero della fame per veder riconosciuto un loro diritto, che nessuno stato, credo, possa o debba monetizzare (Con questa o con altre malattie).

Personalmente conosco bene il problema delle persone affette da Sla e a quale destino vanno incontro...

A mio padre venne riscontrata questa "condanna" che lentamente me lo ha portato via, nonostante tutto l'impegno e la forza, nulla a fermato l'inevitabile.

Non possiamo permetterci di abbandonare non solo i malati di Sla, ma di tutte le malattie Degenerative, al loro destino tagliando fondi e/o ricerca ed assistenza...

Finalmente una bella notizia è giunta: il Ministro Grilli ha annunciato che i soldi per i malati della SLA ci sono, e spero che un giorno ci sia anche una CURA che permetta di guarire quella che continuo a definire una "condanna"...

Rivolgo il mio Caloroso Abbraccio a tutti i malati, con la convinzione di non abbandonare mai la speranza...



2 commenti:

  1. Hai usato la parola giusta:condanna... Alcune malattie sono vere e proprie condanne...per quanto si lotta si finisce per scontrarsi sempre con la realtà, ingiusta nel momento in cui impedisce che la vita segua l'ordine naturale delle cose... Ma non bisogna arrendersi, non bisogna smettere di lottare... perchè questa vita vale la pena di essere vissuta, anche quando la burocrazia più che aiutare..ostacola (e mi spiace dirlo, ma è così).
    Mi aggiungo al tuo abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver lasciato il tuo pensiero e per l'abbraccio "virtuale" a chi ora sta soffrendo...

    RispondiElimina

Etichette

Abruzzo (5) Acqua (38) Adriano Celentano (2) alberto sordi (3) Alda Merini (3) Alieni (3) Alpini (1) Amazzonia (8) Ambiente (184) Amore (28) Animali (79) Antonello Venditti (1) Anziani (6) Api (1) Art. 18 (9) Arte (11) attentato (26) Auguri (35) Australia (1) Autunno (2) Bambini Scomparsi (10) Banche (4) Battiato (1) Bellissima Italia (42) Benedetto XVI (1) Beppe Grillo (8) Bismarck (2) blog (234) Bocelli (1) Bolzano (1) Borsellino (3) Boston (1) Branduardi (1) Brasile (1) Caccia (25) Calabria (14) Calcio (5) Camorra (23) Campania (4) Canada (1) Cane (1) Carabinieri (7) cartoni animati (2) Chiesa (12) cibo biologico (8) Cicogna (3) Cile (1) Cina. (7) Claudio Villa (1) Colombia (1) Corpo Forestale (9) Costituzione Italiana (33) croce (20) Cronaca (3) Cultura (16) Danimarca (1) De andrè (2) Delfini (1) Discariche (10) Domenica (5) Don Camillo e Peppone (3) Droga (8) economia (76) Emilia Romagna (7) emozioni (108) energia (25) Enpa (4) esercito (18) Estate (9) estinzione (22) Europa (38) Europa schengen  Danimarca (1) Europa schengen (2) Falcone (1) Famiglia (2) Farfalle (2) Ferragosto (6) festa della mamma (2) film (9) Finanza (2) firenze (6) Fiumi (4) Foibe (2) Fotografie (3) Francesco I (5) Francia (9) Fulvio Frisone (1) Gatti (4) Genova (4) Germania (8) Gesù (6) Gheddafi (8) Giappone (12) Giorgio Gaber (1) Giovanni Paolo II (5) Gratis (1) Grecia (6) Greenpeace (2) Guardia di Finanza (15) guerra (31) Halloween (1) Henry Ford (1) Huxley (1) i racconti della rete (5) imu (5) India (1) Inghilterra (8) Inghilterra. (9) Internet (2) Irlanda (1) Italia (236) Ivano Fossati (1) Jacques Prèvert (1) Japan (5) Jean Debruynne (1) Kahlil Gibran (10) lavoro (24) Legambiente (16) Libia (8) libri (11) Lipu (11) litfiba (1) Livorno (1) Lucio Dalla (1) Luna (4) mafia (31) Mango (1) Marche (2) mare (51) Mariangela Melato (1) Marina Militare (3) Marte (3) medicina (16) Melissa Bassi (1) Merkel (1) Messico (3) Metallica (2) Milano (9) militari (22) Mina (1) miracolo (9) Mostre (2) Music for children (6) musica (65) Napoli (6) Nasa (3) Natale (15) Navi (1) Nazismo (4) Ndrangheta (22) Nigeria (1) nil difficile volenti (59) Nino Manfredi (1) No China (2) no nucleare (31) Non mi piace (62) Novembre (3) Olimpiadi (4) Orso (6) Osama Bin Laden (1) oslo (1) pasqua (4) Pensieri (4) Pensiero Naturale del giorno (193) Piante (28) Piemonte (2) Pino Daniele (1) pizzica (1) poesie (32) Politica (50) Polizia. (20) Pompei (2) precariato (16) Primavera (1) prostituzione (6) psicoland (66) Puffi (1) Puglia (15) racconti (11) Razzismo (8) referendum (6) Religione. (25) resurrezione (2) Riccardo Cocciante (2) Ricerca (16) Rino Gaetano (4) Rita Levi-Montalcini (2) Roberto Benigni (1) Robin Hood (1) Roma (47) Rossella Urru (4) Salute (36) Salute. Inquinamento (51) salvatela (11) San Francesco d'Assisi (5) Sandra Savaglio (1) Sandro Pertini (1) Sanità Italiana (7) Sardegna (10) Scuola (16) Si può fare (11) Sicilia (17) sogno (17) solidarietà (22) Spagna (2) Sport (7) Stati Uniti (23) storia (29) Strage (35) Svezia (1) tartarughe (3) Televisione (11) tempi moderni (109) Terremoto (4) tonni (2) Torino (1) Totò (1) Trieste (2) Trilussa (2) Turismo (18) Uccelli (10) Ucraina (1) Udine (2) Umbria (2) Unione Europea (28) uomini e donne di valore (33) Van De Sfroos (1) Venezia (4) vergogna (82) Video (2) Violenza (48) WEB (2) William Shakespeare (2) WWF (13) zombie (2)